"...immergetevi in quest'Oceano nelle cui profondita sono
celate le perle della saggezza e della parola..."
Bahá’u’lláh
Ricerca
Ricerca dettagliata

Kategorie
  Bahá’í
   Antologie
   Scritture Bahá’í
   Studi Bahá’í
 

Commiato del Bab dalle Lettere del Vivente


IL COMMIATO DEL BÁB DALLE LETTERE DEL

VIVENTE

O amici amatissimi! Siete gli araldi del nome di Dio in questo Giorno, e

siete stati scelti come depositari del Suo mistero. Ciascuno di voi ha l'obbligo

di manifestare gli attributi di Dio e di esemplificare con le proprie azioni e le

proprie parole i segni della Sua rettitudine, del Suo potere e della Sua gloria. банк михайловский

align="left">Perfino le membra del vostro corpo devono attestare l'elevatezza del vostro

scopo, l'integrità della vostra vita, la realtà della vostra fede e la sublimità della

vostra devozione. Poiché in verità vi dico, questo è il Giorno di cui Dio parlò

банк михайловский кредит

nel Suo Libro.1 In quel giorno porremo un suggello sulle loro bocche; eppure

Ci parleranno le loro mani e i loro piedi attesteranno ciò che essi hanno fatto.

Ponderate le parole che Gesù rivolse ai discepoli quando li inviò a propagare

la Causa di Dio. Con parole simili a queste, li esortò a muoversi per adempiere

la loro missione: Siete come il falò che è stato acceso nell'oscurità della notte,

align="left">sulla cima della montagna. Fate che la vostra luce brilli davanti agli occhi

degli uomini. Tale dev'essere la purezza del vostro carattere e il grado della

vostra rinuncia, che i popoli della terra possano per mezzo di voi riconoscere il

Padre Celeste, che è la sorgente della purezza e della grazia e a Lui

avvicinarsi. Poiché nessuno ha visto il Padre che è nei cieli. Voi che siete i

Suoi figlioli spirituali dovete con le vostre azioni esemplificare le Sue virtù e

attestare la Sua gloria. Siete il sale della terra, ma se il sale diviene insipido

con che cosa lo si salerà? Tale dev'essere il grado del vostro distacco, che in

qualsiasi città entriate per proclamare e insegnare la Causa di Dio, non

dovreste aspettarvi in alcun modo cibo o ricompensa dalla gente. Anzi quando

lascerete quella città dovreste scuotervi la polvere dai piedi. Dovete partirne

puri e incontaminati, come vi entraste.

Poiché, in verità vi dico, il Padre celeste è sempre con voi e vigila su di voi.

Se Gli sarete fedeli, Egli sicuramente porrà nelle vostre mani tutti i tesori della

terra e vi esalterà al di sopra di tutti i sovrani e re del mondo. O Mie Lettere !

In verità vi dico, sublime è questo Giorno in paragone con i Giorni degli

align="left">Apostoli d’un tempo. Anzi, incommensurabile è la differenza. Siete i testimoni

dell'Alba del promesso Giorno di Dio e bevete al calice mistico della Sua

Rivelazione. Preparatevi ad agire, e rammentate le parole che Dio ha rivelato

nel Suo Libro size="1">2 : “ Ecco, è venuto il Signore Iddio tuo, e con Lui v'è la

compagnia dei Suoi angeli schierata davanti a Lui! '' Purificate i vostri cuori da

ogni desiderio mondano e fate che virtù angeliche siano il vostro ornamento.

Sforzatevi d'attestare con le vostre azioni la verità di queste parole di Dio e

badate che, voltandovi indietro, Egli non vi cambi con altro popolo, che non

sarà a vostra somiglianza e che vi priverà del Regno di Dio. I giorni in cui il

solo culto era ritenuto sufficiente sono finiti. E' venuto il tempo in cui niente,

tranne le intenzioni più pure, sostenute da azioni d'immacolata integrità, può

ascendere al trono dell'Altissimo ed essere a Lui ben accetto. La buona parola

ascende fino a Lui e la retta azione farà sì che essa sia esaltata al Suo cospetto.

Siete gli umili di cui Dio ha così parlato nel Suo Libro3: E desideriamo concedere

il Nostro favore a coloro che furono umiliati sulla terra e farne guide

spirituali fra gli uomini e farne i Nostri eredi. A questo alto stadio siete stati

chiamati; ma vi perverrete soltanto se calpesterete ogni desiderio terreno e

cercherete di diventare quei 'Suoi servi onorati che non parlano finché Egli

non ha parlato e che eseguono i Suoi ordini.' Siete le prime Lettere

generate dal Punto Primo4 e i primi Rivoli scaturiti dalla Sorgente di questa

Rivelazione. Implorate il Signore Iddio vostro di concedervi che né pastoie

terrene, né affezioni mondane, né effimere occupazioni possano macchiare la

purezza o amareggiare la dolcezza di quella grazia che fluisce attraverso di

voi. Vi preparo per l'avvento d'un giorno possente. Fate il massimo sforzo

perché, nel mondo avvenire, Io, che ora vi istruisco, possa, innanzi al seggio

della misericordia di Dio, gioire delle vostre azioni e gloriarMi di ciò che avete

realizzato. Il segreto di quel Giorno che deve venire e ancora nascosto. Non

può essere né divulgato né stimato. Il neonato di quel giorno eccelle i più saggi

e i più venerabili uomini di quest'epoca, e la più umile e ignorante creatura di

quel periodo sorpasserà per comprensione i più eruditi e perfetti teologi di

quest'era. Disperdetevi dappertutto su questa terra, e, con piedi saldi e cuori

purificati, preparate la via per la Sua venuta. Non curatevi delle vostre

debolezze e della vostra fragilità; fissate lo sguardo sull'invincibile potere del

Signore Iddio vostro, l'Onnipotente. Non fece Egli in giorni passati trionfare

Abramo, malgrado la sua apparente impotenza, sulle forze di Nimrod? Non ha

Egli permesso a Mosè, la cui verga era il Suo solo compagno, di sconfiggere

Faraone e le sue schiere? Non ha Egli fatto trionfare Gesù, povero e umile

quale appariva agli occhi degli uomini, sulle forze unite del popolo ebraico?

Non ha Egli assoggettato le barbare e bellicose tribù d'Arabia alla santa e

riformatrice disciplina di Muhammad il Suo Profeta? Alzatevi in Suo nome,

riponete la vostra fiducia interamente in Lui e siate certi della vittoria finale".

-------------

1. Il Corano

2. Il Corano

3. Il Corano

4. Uno dei titoli del Báb.

чай Ханибуш
Autor: Il Bab - Kategorie: Bahá’í - Strany: 0 - Kapitoly: 0
© Erfán.cz & phpRS